Congresso mondiale del CISH di Poznam

 

Entro il 15 maggio 2018 è possibile presentare la proposta per una relazione al congresso mondiale indetto dal Comitato internazionale delle scienze storiche che si terrà a poznan dal 23 al 29 agosto 2020. L'urgenza è dettata dai tempi organizzativi del Comitato stesso (CISH).

I soci interessati possono inviare il titolo della relazione proposta, facendo riferimento ad uno dei temi in cui si articolerà la conferenza della nostra Commissione in calendario nei giorni 27-28 agosto (vedi file allegato), unitamente ad un breve abstract in inglese o francese, alla prof.ssa Maria Sofia Corciulo, Presidente onoraria dell'ICHRPI e coordinatrice delle relazioni con il CISH (mariasofia.corciulo@uniroma1.it ).

Per partecipare occorre comunque iscriversi al Congresso mondiale seguendo la procedura stabilita dal CISH (www.cish.org ).

Iscrizione 2018

 

Si invitano coloro i quali non l'avessero ancora fatto a versare il consueto importo di 35 (trentacinque) euro sul conto corrente bancario a Mario di Napoli  e destinato alle operazioni della Sezione italiana presso la filiale di Roma Montecitorio del Banco di Napoli – Intesa San Paolo, avente l’IBAN IT65 E010 1003 2010 0002 7006 996. Resta comunque possibile utilizzare qualsiasi altra forma di pagamento che possa risultare più conveniente, come ad esempio l’invio in busta chiusa di un assegno circolare.

 

La prossima Conferenza di Vienna

 

La settantesima Conferenza della ICHRPI sarà organizzata a Vienna dal 10 al 13 settembre 2018 dalla Sezione austriaca della International Commission e dall’Institut für Rechts- und Verfassungsgeschichte dell’Università di Vienna.

La Conferenza avrà come tema principale:

1) Parliamentarianism and State founding, che sarà esaminato da almeno due angolazioni: a) Parliament and State foundation in general; b) Glory and misery of the parliamentary concept (1918-1938).

Altri temi di discussione previsti:

2) The quality of (parliamentary) legislation;

3) Parliamentary infrastructure: building, assistance offices, technology.

La scadenza per le proposte di papers è il 30 aprile 2018.

Per le informazioni dettagliate si veda il sito della conferenza: http://ichrpi2018.univie.ac.at/

 

Seminario in memoria di Anton Paolo Tanda

 

Il 9 giugno 2017 il Dipartimento di Scienze politiche, Scienze della comunicazione e Ingegneria dell’informazione dell’Università di Sassari ha organizzato, con il patrocinio della sezione italiana dell’ICHRPI, un seminario, intitolato “Regolamenti parlamentari e storia delle istituzioni", dedicato alla memoria di Anton Paolo Tanda, Sovrintendente dell’Archivio storico della Camera dei Deputati e studioso di Diritto parlamentare e di Storia delle istituzioni parlamentari.

Al Seminario, coordinato dal Prof. Francesco Soddu (Università di Sassari), hanno preso la parola il Dott. Paolo Massa (Sovrintendente dell’Archivio Storico della Camera dei Deputati), il Prof. Guido Melis (Università di Roma “La Sapienza”) e il Dott. Fabrizio Rossi (Senato della Repubblica).

 

La Conferenza di Orléans

 

La sessantanovesima Conferenza della ICHRPI si è tenuta a Orléans e a Parigi dal 5 all’8 settembre 2017. Essa è stata organizzata dal prof. Jean Garrigues, vicepresidente della ICHRPI e presidente del Comité d’histoire parlementaire et politique, dal Prof. Pierre Allorant, Preside della Facoltà di Legge dell’Università di Orléans, e dalla Dott.ssa Laura Mellet, Consigliere alla Comunicazione presso il Comune di Orléans.

Numerosi era i temi al centro della Conferenza:

1) Fondamenti giuridici e istituzionali della vita delle Assemblee;

2) gli atti della vita parlamentare e delle assemblee rappresentative: biografia, prosopografia, sociologia;

3) procedure, lavoro parlamentare e funzionamento delle assemblee;

4) eloquenza, retorica, discorso: le forme della deliberazione;

5) Immagini, rappresentazione e impatto mediatico della vita parlamentare;

6) i Parlamenti di fronte agli altri poteri;

7) la vita delle assemblee nei periodi di guerra, di crisi e nelle transizioni istituzionali.

Ricca come al solito è stata la presenza degli studiosi italiani. Hanno infatti partecipato alla Conferenza: Maria Sofia Corciulo, Francesco Soddu, Guido D’Agostino, Cristiana Senigaglia, Giuseppe Mecca, Clauda Giurintano, Sara Trovalusci, Rocco Giurato, Ugo Brusci, Francesco Di Donato, Sonia Scognamiglio, Giorgio La Neve, Sandro Guerrieri, Valentina Vardabasso, Rosamaria Alibrandi.

Il 7 settembre i partecipanti alla Conferenza hanno preso parte alla visita guidata al famoso Castello di Blois.

L’ultima sessione della Conferenza, l’8 settembre 2017, si è svolta nella splendida cornice del Palais du Luxembourg, sede del Senato francese.

Scritti in onore di Maria Sofia Corciulo

 

Alla fine del trascorso anno (2017) ha visto la luce il volume Il tempo e le istituzioni. Scritti in onore di Maria Sofia Corciulo, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane.

Il volume, curato da Guido D’Agostino, Mario Di Napoli, Sandro Guerrieri e Francesco Soddu, comprende ben sessanta saggi di studiosi i quali, a cominciare dall’attuale presidente della ICHRPI, Joseba Agirreazkuenaga, hanno voluto rendere omaggio alla Prof.ssa Corciulo - che ha presieduto la ICHRPI dal 2007 al 2015 - all’atto del compimento della sua lunga carriera accademica.

I saggi ospitati spaziano dalla storia politico-istituzionale alle scienze sociali, dalle origini dei parlamenti all’evoluzione delle istituzioni nell’epoca contemporanea. Nella loro diversità metodologica, essi si intrecciano con i principali filoni di ricerca seguiti da Maria Sofia Corciulo nel suo ricco percorso di studi, di cui sono testimonianza il curriculum vitae e l’elenco delle pubblicazioni posti alla fine del libro.

Il volume fa parte – ne è il numero 100 - della prestigiosa collana internazionale Studies Presented to the International Commission for the History of Representative and Parliamentary Institutions-Études présentées à la Commission Internationale pour l’Histoire des Assemblées d’États.

 

 

 

 

INCONTRO DI STUDIO

La storiografia italiana e il XXII Congresso internazionale di Jinan

 

 

 

Giovedì 31 marzo 2016

Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario, Sala Conferenze, Via Milano, 76 – Roma

 

ore 9.30 Riflessioni generali

Andrea Giardina, presidente della Giunta centrale per gli studi storici, Introduzione

Edoardo Tortarolo, Giunta centrale per gli studi storici, Quale globalità? I temi del congresso di Jinan dalla prospettiva italiana

Anna Rita Gori, Instituto de Ciências Sociais, Universidade de Lisboa, Jinan: un confronto generazionale su storiografie, e modelli a confronto

Catherine Horel, Segretario Generale del Comité International des Sciences Historiques, De Jinan à Poznan

Discussione

ore 15.00 I temi e le tendenze delle Commissioni internazionali

Coordina Agostino Bistarelli, Giunta Centrale per gi Studi Storici

Teresa Bertilotti, Università degli Studi di Milano-Bicocca

Alfredo Canavero, Università degli Studi di Milano

Maria Sofia Corciulo, “Sapienza” Università di Roma

Antonella Ghignoli, “Sapienza” Università di Roma

Ilaria Porciani, Università degli Studi di Bologna

Discussione

Segreteria organizzativa: Dott.ssa Anna Sabbi Via Milano, 76 – 00184 Roma Tel/fax: 06 4880597 – 06 68805209; segreteria@gcss.it

 

 

 

 

 

 

 

LA PROSSIMA CONFERENZA ANNUALE DELL’ASSOCIAZIONE

SI TERRÀ DAL 7 AL 9 SETTEMBRE 2016

A PALMA DI MAIORCA

 

Il tema generale sarà: “I parlamenti multi-livello

Gli altri temi saranno: “Fonti per lo studio della storia parlamentare”, “Le assemblee rappresenetive della Corona d’Aragona”, “Forme della rappresentanza politica la Medioe Evo ad oggi”

 

Le proposte di relazione accompagnate da un abstract di non più di 200 parole devono essere inviate entro il 29 gennaio 2016 a Elizabet Ripoll Gil e Gabriel Mayol Arbona: ichrpi2016@gmail.com

 

 

***************************************************************

RINNOVO ASSOCIAZIONE 2016

Quota 35 euro da versare sul c.c.b. Agenzia Montecitorio Banco di Napoli – Istituto San Paolo IBAN IT65 E010 1003 2010 0002 7006 996

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

RACCOLTA DI STUDI IN ONORE DI MARIA SOFIA CORCIULO

 

I saggi vanno inviati entro il 31 ottobre 2016 (non più di 30000 caratteri

a dinapoli_m@camera.it